Politica / Regione

Commenta Stampa

Cortese (Pd) su negata iscrizione scuola a disabile

Bouchè intervenga e tuteli diritto allo studio

Cortese (Pd) su negata iscrizione scuola a disabile
10/07/2013, 16:49

“Sono sconcertata per la notizia del rifiuto dell’iscrizione di Jessica, invalida al 100%, al liceo di Bacoli. Non condivido la risposta tutta burocratica dell’Ufficio scolastico provinciale. La mia lunga esperienza, proprio da Assessore in Provincia, mi ha insegnato che, in casi come questi, deve prevalere il buon senso rispetto alla fredda e rigida normativa”.

 

Così la consigliera regionaledel Pd,Angela Cortese,  commenta la notizia della disabile alla quale è stata negata l’iscrizione al liceo perché non è garantita l’assistenza.

 

“Non voglio fare polemica politica – avverte Cortese -  ma la circolare citata dall’Ufficio Scolastico Provinciale contro la quale chiede un intervento diretto la deputata del Pdl Petrenga, fa riferimento proprio ad una normativa emanata dall’allora ministro all’Istruzione Gelmini. Detto ciò - continua la consigliera regionale dl Pd -  ribadisco che  con il buon senso, e interpretando la norma, è possibile garantire a Jessica la prosecuzione degli studi, come è già accaduto in passato”.

 

“Per questo – conclude Cortese – sono certa che il Direttore scolastico regionale Bouchè, per la sensibilità dimostrata in questi anni e per la sua storia professionale, saprà ricercare la soluzione più adatta a tutelare anche in questo caso il diritto allo studio”.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©