Politica / Regione

Commenta Stampa

Gli sposi: lei sindaco di Gragnano, lui di San Cipriano

Cosentino: testimone di nozze dei sindaci del Pdl


Cosentino: testimone di nozze dei sindaci del Pdl
05/10/2010, 16:10

NAPOLI – Sono convolati a nozze il primo cittadino Annarita Patriarca del Pdl e il sindaco di San Cipriano d’Aversa, nel Casertano, Enrico Martinelli anche lui del Pdl. Una cerimonia in grande stile celebrata nella chiesa del centro storico di Gragnano in provincia di Napoli, che ha visto la partecipazione, in qualità di testimone, del coordinatore regionale del partito, Nicola Cosentino. Erano presenti diversi esponenti del partito a livello provinciale, regionale e nazionale. Gli oltre 600 invitati si sono recati per il ricevimento, dopo la funzione religiosa, allo Yatch club di Marina di Stabia, a Castellammare. Gli sposi hanno precisato che andranno ad abitare a Gragnano e quindi il sindaco di San Cipriano d’Aversa si dovrà trasferire, nonostante ciò non intende abbandonare la città di cui è sindaco, dove anzi manterrà la residenza e dove continuerà ad amministrare la cittadina che dista una sessantina di chilometri da Gragnano. Annarita Patriarca, figlia di un noto esponente, scomparso, della locale dc, felice di essere rimasta a vivere nella stessa città che amministra potrà evitare infatti l’andirivieni degli spostamenti.

Commenta Stampa
di Caterina Cannone
Riproduzione riservata ©