Politica / Politica

Commenta Stampa

Cotral, Santori: Fare chiarezza su assunzioni autisti


Cotral, Santori: Fare chiarezza su assunzioni autisti
02/09/2013, 15:12

ROMA - “Conoscere se risulta vero il fatto avvenuto nella sede di Via Alimena e se è intenzione del presidente Zingaretti di denunciare tale situazione alla Procura della Repubblica aprendo nel contempo un’indagine interna per fugare ogni dubbio sulle procedure attivate per l’assunzione di nuovi autisti Cotral” così riporta l’interrogazione presentata da Fabrizio Santori, capogruppo de La Destra alla Regione Lazio, membro della Commissione Mobilità in riferimento alla presunta rivelazione dell’agenzia interinale vincitrice del bando a gara ancora aperta.
“La conclamata carenza di 540 autisti, il 22% dell’intera forza conducenti, e i notevoli disservizi segnalati dagli utenti su tutto il territorio impongono delle soluzioni immediate e concrete. Di certo la procedura avviata da Cotral Spa per l’assunzione di nuovo personale, con qualifica di autista, risulta troppo oscura. Metodo inopportuno perché va contro tutte le norme di efficientamento e razionalizzazione dei costi imposti dal Governo in tema di ripartizione dei fondi destinati al TPL, il cui definitivo Piano Regionale dovrà essere presentato entro ottobre, che avrebbe suggerito il lancio preventivo di una procedura di controllo interno sul numero degli effettivi autisti, a disposizione dell’azienda, per mansioni operative. Inefficace perché la natura temporanea delle assunzioni non risolverà alla base il problema della carenza di personale, con alcune tratte in totale emergenza da tempo. A tutto questo si aggiunga quanto gravemente emerso da alcune indiscrezioni di stampa relative alla pubblicazione su una bacheca sindacale, della sede di via Alimena, che di fatto rivela l’agenzia interinale a cui inviare la domanda di partecipazione, nonostante la gara sia ancora in corso”, conclude Santori. 

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©