Politica / Politica

Commenta Stampa

Cozzolino (Pd) su crisi

Tavolo su vertenza Unicoop

Cozzolino (Pd) su crisi
13/08/2013, 17:20

Il vice capodelegazione del Pd al Parlamento europeo Andrea Cozzolino esprime solidarietà e vicinanza ai lavoratori Unicoop Tirreno di Afragola e delle altre quattro realtà campane (Avellino, Quarto, Napoli-Arenaccia e S. Maria Capua Vetere) coinvolte nella difficile crisi che sta attraversando l’intero settore.
“Purtroppo gli allarmi che lanciammo lo scorso mese di aprile, mettendo in guarda anche i vertici nazionali di Unicoop quando fu aperta la procedura di mobilità per i 250 lavoratori di Afragola, si sono oggi rivelati drammaticamente fondati”, afferma Cozzolino. “Non si può scaricare - prosegue - il costo del risanamento sugli addetti, molti dei quali perderebbero il posto di lavoro o sarebbero costretti al part time a 600 euro al mese per rimediare a errori e a scelte manageriali sbagliate. Tutto questo, mentre le potenzialità dei punti vendita Coop sono ancora enormi nonostante la crisi. È fondamentale, allora, riaprire al più presto la trattativa per la risoluzione di una vertenza, se necessario coinvolgendo anche i rappresentanti delle istituzioni. La distribuzione della Campania non può privarsi del mondo cooperativo, da sempre sinonimo di garanzia per i consumatori. D’altro canto, proprio il mondo cooperativo non può e non deve rinunciare a quelle caratteristiche che sempre l’hanno contraddistinto nella tutela e nella valorizzazione delle sue unità lavorative”, conclude Cozzolino.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©