Politica / Parlamento

Commenta Stampa

Rinunciano questore, vicepresidente e segretari

Crimi: Senza indennità commissioni risparmi da 157mila euro

No anche all'appartamento del Questore

Crimi: Senza indennità commissioni risparmi da 157mila euro
07/05/2013, 19:06

ROMA - Anche al Senato questore, vicepresidenti e segretari di commissione eletti rinunciano alle indennità di carica. Lo precisa il capogruppo M5S a palazzo Madama Vito Crimi su Fb dove annuncia: le rinunce comporteranno ulteriori risparmi annuali per 157.368 euro. «Come già avvenuto per il Questore M5S Laura Bottici che ha rinunciato ad ogni indennità di carica aggiuntiva (3.112 euro lordi mese) oltre all'appartamento del Questore, anche tutti i parlamentari del Movimento 5 Stelle eletti vice presidenti e segretari di Commissione rinunciano all'indennità di carica aggiuntiva pari a 555 euro mese e 277 euro mese», riporta Crimi ricordando che lo stesso avverrà per le Presidenze di Commissioni di Garanzia come Copasir e Vigilanza Rai. Calcolatrice «alla mano» i risparmi di queste operazioni comporteranno che Laura Bottici rinunci a 37.344 euro lordi l'anno d'indennità di carica come Questore mentre i quindici parlamentari al Senato eletti vice-presidenti e segretari di Commissione rinunciano ad indennità di carica di 555,72 euro mese per i primi, 277,86 euro mese per i secondi. Si tratta di Nicola Morra (Affari Costituzionali), Adele Gambaro (Esteri), Lorenzo Battista (Difesa), Barbara Lezzi (Bilancio), Francesco Molinari (Finanza), Fabrizio Bocchino (Istruzione-Beni Culturali), Michela Montevecchi (Istruzione-Beni Culturali), Marco Scibona (Lavori Pubblici), Luigi Gaetti (Agricoltura), Paola De Pin (Agricoltura), Vito Petrocelli (Turismo), Sara Paglini (Lavoro), Maurizio Romani (Sanità), Serenella Fucksia (Sanità),Carlo Martelli (Ambiente). Il totale rinunciato per ogni vice vicepresidente di Commissione M5S è di 6.668 euro l'anno , per ogni segretario M5S è di 3.334 euro l'anno. Il totale di risparmio annuo - conclude Crimi - è di 37.344 euro per il Questore Laura Bottici, per i 7 vice presidenti di Commissione 80.016 euro e per gli 8 segretari eletti 40.008 euro.

Commenta Stampa
di Valerio Esca
Riproduzione riservata ©

Correlati