Politica / Politica

Commenta Stampa

Crisi, Dinacci (PD): "domani a Roma faremo sentire la voce del SUD"


Crisi, Dinacci (PD): 'domani a Roma faremo sentire la voce del SUD'
04/11/2011, 16:11

NAPOLI 4 NOVEMBRE - Ottanta bus dalla Campania per dire basta al governo Berlusconi. Grande partecipazione per la manifestazione nazionale organizzata domani a Roma dal Partito Democratico “Ricostruzione in nome del popolo italiano”. Due degli autobus che raggiungeranno la capitale partiranno da Castelvolturno (Ce) con una delegazione di migranti. La citta’ e’ luogo simbolo dello sfruttamento dell’immigrazione e teatro di una strage di camorra nel 2008, quando furono uccisi sei ragazzi di colore senza motivo da un commando camorristico di scissionisti, facente riferimento al boss di Casal di Principe (Ce), Giuseppe Setola.

“Dalla nostra regione arriva un grande contributo di partecipazione ed entusiasmo alla manifestazione nazionale. Faremo sentire la nostra voce. Il Sud e’ stato abbandonato dal governo nazionale a trazione leghista. A pagare il prezzo maggiore di questa crisi sono le regioni meridionali, i giovani e le fasce sociali piu’ deboli” a dichiararlo e’ Francesco Dinacci, responsabile organizzazione del Pd Campania.

“Parteciperanno tantissimi ragazzi e ragazze, forze sociali e del lavoro, immigrati e semplici cittadini che vogliono cambiare questo Paese e che sono lasciati senza risposte anche dall’assenza di un governo regionale di centrodestra immobile sui grandi temi e sulle questioni sociali ancora aperte” conclude Dinacci.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©