Politica / Napoli

Commenta Stampa

Crisi, Grillo: “Giovani intervistati da Iene? Mi vergogno”


Crisi, Grillo: “Giovani intervistati da Iene? Mi vergogno”
15/01/2013, 13:28

“Il servizio-inchiesta delle Iene sui giovani imprenditori napoletani mi ha fatto vergognare di appartenere alla loro stessa generazione”. Lo afferma il presidente del Forum regionale della Gioventù, Giovanni Grillo, commentando le dichiarazioni rilasciate alle Iene da alcuni giovani imprenditori e professionisti campani relativamente ad una presunta inesistenza della crisi.

“Guardando la miseria intellettuale di questi giovani dal passato agiato e dal futuro prefabbricato, vedo tuttavia un barlume di speranza per  gli altri che, diversamente, si realizzano da soli, giorno dopo giorno, poiché sono certo che gli imperi costruiti dai genitori di questi ragazzi, non avranno vita lunga sotto la gestione di tali figli mentre il mercato avrà comunque spazio da  offrire ai giovani capaci e meritevoli che stanno avanzando”.

“Il mio auspicio è che i diversi strumenti messi in campo a sostegno dei giovani, a partire da quelli proposti dal Forum Regionale della Gioventù a favore dell’imprenditoria giovanile, possano essere sfruttati al meglio per dare opportunità concrete a chi saprà sudarsele e non già a chi solo anagraficamente appartiene alla comunità giovanile ma, al pari di quelli che ho ascoltato nel servizio delle Iene, di quest’ultima non sanno nulla e non hanno nulla da condividere”.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©