Politica / Parlamento

Commenta Stampa

Crisi, Marcegaglia:"Andremo avanti a lavorare"

Le parti sociali incontreranno di nuovo il governo

Crisi, Marcegaglia:'Andremo avanti a lavorare'
04/08/2011, 18:08

Nuovo tavolo di dialogo per le parti sociali, previsto per la prossima settimana. Dopo aver discusso con il governo e con le opposizioni, i sindacati e Confindustria ritorneranno nuovamente sui temi affrontati. ''Andremo avanti a lavorare”,  ha detto il presidente di Confindustria, Emma Marcegaglia, “Ci siamo gia' riconvocati per la prossima settimana. Continueremo a incalzare il governo e abbiamo chiesto all'opposizione di fare lo stesso”. E’ la stessa Marcegaglia ad illustrare oggi il documento delle parti sociali al governo, che consta di sei punti: costi della politica, liberalizzazioni e privatizzazioni, sblocco degli investimenti, semplificazioni e pubblica amministrazione, mercato del lavoro. Si è aperta dunque la contrattazione tra il governo e le parti sociali. “Noi siamo disponibili a prenderci le nostre responsabilità”, afferma il Presidente di Confindustria, “ma il governo deve prendere in mano il timone e assumersi l'onere di varare un disegno di politica economica e di equilibrio dei conti pubblici che ci faccia tornare a crescere”. Soddisfatta anche Susanna Camusso, segretario generale della Cgil: “Abbiamo riscontrato un'attenzione positiva, anzi ci siamo lasciati l'impegno di risentirci per scambiarci le opinioni''.

Commenta Stampa
di Maria Grazia Romano
Riproduzione riservata ©