Politica / Regione

Commenta Stampa

Analizzate spese del 2011. Banche principali creditori

Crisi trasporti, Polese dà un prospetto futuro


.

Crisi trasporti, Polese dà un prospetto futuro
17/05/2012, 15:05

“Il sistema dei trasporti regionali deve uscire da una profonda crisi”. Con queste parole Nello Polese, amministratore unico e direttore generale di Eav, ha tirato le somme ad un “annus horriblis” per le società partecipate e analizzato la situazione nell’immediato futuro. "I problemi non li possono risolvere le società, deve farlo la Regione - prosegue Polese - e bisogna razionalizzare le spese. Se si spende troppo in alcuni ambiti, è normale che pi nn ci sono  fondi per la manutenzione dei mezzi". Intanto, i principali creditori della partecipate restano le banche, con cui i rapporti negli ultimi mesi non sono stati proprio idilliaci. Polese spiega così: "Le banche fanno il loro lavoro, non chiudono certo i rubinetti a noi".

Commenta Stampa
di Salvatore Formisano
Riproduzione riservata ©