Politica / Regione

Commenta Stampa

Cstp, l'assessore Vetrella replica sl sindaco di Salerno


Cstp, l'assessore Vetrella replica sl sindaco di Salerno
18/04/2012, 15:04

Dichiarazione dell'assessore ai Trasporti e alle Attività produttive della Regione Campania, Sergio Vetrella:

“Come avevamo previsto, ancora una volta il sindaco di Salerno De Luca non ha perso l'occasione di strumentalizzare a fini politici l'operato della Regione per nascondere le sue colpe nella pessima gestione pluriennale dei trasporti della città che continua a guidare. Spiego a De Luca - che evidentemente non lo sa o finge di non sapere - che i 25 milioni e mezzo di euro che siamo riusciti ad anticipare alle società del gruppo Eav, sono infatti dovuti per legge solo alle società che – proprio come Circumvesuviana, Metrocampania Nordest e Sepsa - erano state gestite dallo Stato fino al 2000, quando per il federalismo amministrativo furono trasferite alla Regione assieme a risorse e competenze.

“Nessuna possibilità, dunque, di destinare in tutto o in parte quelle risorse - che sono naturalmente vincolate per legge - anche alle altre province. Invece di continuare ogni giorno con questa ormai ridicola e stanca litania della Regione che privilegerebbe Napoli rispetto a Salerno, De Luca - come gli ho già chiesto più volte di fare, senza naturalmente ottenere una risposta - renda noto ai suoi concittadini l'andamento dell'esposizione, con crediti e debiti, del Cstp da quando è a capo del Comune, e gli spieghi anche perché in qualità di comproprietario dell'azienda - oltre che competente esclusivo per i servizi di trasporto urbano su gomma - non mette su con gli altri soci un piano di risanamento e non immette nuove risorse per porre riparo a una gestione così negativa. Ma, come si dice, non c'è peggior sordo di chi non vuol sentire...”.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©