Politica / Benevento

Commenta Stampa

Il candidato consigliere convocato dai vigili

Dà inizio alla campagna elettorale con le multe fac-simile


Dà inizio alla campagna elettorale con le multe fac-simile
30/04/2016, 11:48

BENEVENTO- “Uno scherzo per richiamare l’attenzione”, così è stata definita dal candidato della “Lista Mastella”  Mimmo Franzese la scelta di dare inizio alla propria campagna elettorale facendo collocare multe false sulle auto in sosta in diverse zone della città. Proprio a causa di quest’atto, il candidato consigliere è stato convocato presso il comando della polizia municipale.

“La scorsa notte, con un raid di “Guerrilla marketing”, ho rotto gli indugi ed ho dato vita alla mia campagna elettorale” queste le parole dello stesso Franzese che, quando gli è stato chiesto se fosse effettivamente lui l’autore del gesto ha risposto affermativamente senza esitazioni. Seguiranno a questo punto i verbali e la denuncia alla Procura, come assicura il comandante dei vigili Giuseppe Moschella.

 

Commenta Stampa
di Martina Sarchioto
Riproduzione riservata ©