Politica / Parlamento

Commenta Stampa

Il Pdl: "Non strumentalizziamo la vicenda"

D'Alema: "Berlusconi venga al Copasir a riferire sulla sua sicurezza"


D'Alema: 'Berlusconi venga al Copasir a riferire sulla sua sicurezza'
03/11/2010, 14:11

ROMA - Invito per il Presidente del Consiglio Silvio Berlusconi davanti al Copasir, che è la commissione parlamentare che vigila sull'operato dei servizi segreti. il Presidente, Massimo D'Alema, ha rinnovato un invito, sinora disatteso, affinchè Berlusconi descriva alla Commissione parlamentare quali sono le misure di sicurezza che ci sono nelle sue abitazioni. Infatti per legge sono i servizi segreti che hanno il compito di proteggerlo e di badare alla sua sicurezza. Ma le tante e ripetute notizie (da Patrizia D'Addario ai racconti di Ruby) sulla presenza di ragazze nelle abitazioni private del premier, che girano fotografando o filmando con i cellulari, hanno destato preoccupazione, stimolando questa iniziativa di D'Alema.
I deputati del Pdl presenti nel Copasir (Fabrizio Cicchitto, Giuseppe Esposito e Gaetano Quagliariello) hanno precisato che però il premier risponderà solo su temi istituzionali relativi alla sicurezza nazionale e non sul caso Ruby. Evidentemente sanno che non è il caso di cominciare a far parlare Berlusconi di certi argomenti, si tirerebbe la zappa sui piedi da solo

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©