Politica / Regione

Commenta Stampa

Stanziati un milione di euro

Dalla Regione nuovi PUC per i comuni campani


.

Dalla Regione nuovi PUC per i comuni campani
28/01/2010, 17:01

NAPOLI - Dalla Regione Campania finanziamenti ai Comuni per la realizzazione dei Piani urbanistici comunali (Puc). Il bando, con scadenza il 19 marzo 2010, prevede l'assegnazione di un milione di euro, somma complessiva con cui l'ente di Palazzo Santa Lucia prevede di finanziare circa 100 Comuni. A poter partecipare al bando, soltanto i Comuni con una popolazione non superiore ai 10mila abitanti, tipologia di ente locale che, secondo i dati forniti, costituisce il 75 per cento del territorio campano. "Con questi finanziamenti - ha spiegato l'assessore regionale all'Urbanistica, Gabriella Cundari - vogliamo assicurarci, dopo aver già fatto il piano territoriale e la pianificazione generale, che i singoli Comuni si dotino del proprio Piano urbanistico con particolare attenzione ai comuni più piccoli e a quelli che non lo hanno mai avuto, perché purtroppo in Campania la situazione per quanto riguarda la pianificazione è di grande arretratezza". Secondo quanto riferito, infatti, in Campania molti Comuni non solo non sono dotati di un piano urbanistico, ma nemmeno del Piano di fabbricazione, norma risalente al 1942. Due anni, questo il tempo concesso agli enti locali per redigere e approvare il piano urbanistico. Fondi stanziati dalla Regione Campania che, come ha sottolineato l'esponente della Giunta, "aiutano i Comuni che oggi soffrono ancor di più della mancanza di fondi impedendo così la valorizzazione del territorio e il recupero di altri fondi pubblici". La formazione della graduatoria sarà realizzata tenendo conto di alcuni parametri quali la densità abitativa, la vigenza o meno di strumentazione urbanistica generale, la coerenza tra gli indirizzi della pianificazione e i contenuti delle leggi regionali e, novità, la presenza nel team di progettazione di giovani professionisti di età non superiore i 35 anni. "Nel bando - ha spiegato il dirigente Bartolomeo Sciannimanica - è inserita una norma per cui si offre una premialità ai gruppi costituiti per almeno il 50 per cento da professionisti under 35". Una norma con cui la Regione intende creare opportunità occupazionali che, secondo le stime, potrebbe dare lavoro a circa 200 giovani ingegneri. Finanziamenti che seguono quelli erogati dal 2005 al 2007 per un totale di 2 milioni di euro. Intento della Regione Campania è anche riuscire a far sì che i Comuni collaborino tra loro, consorziandosi "per evitare spese inutili, mettendo in moto una sinergia tra enti istituzionali per un senso comune del territorio orientato secondo quanto stabilito dalla pianificazione generale". Piani urbanistici comunali strumenti 'fondamentali' per la lotta all'abusivismo. "Nelle norme - ha concluso il dirigente dell'assessorato - sono inserite specifiche per quanto attiene alla qualità del costruito perché fino ad oggi è stato permessa la costruzione illegittima e abusiva, non premiando in alcun modo i tanti cittadini che rispettano le regole".

Commenta Stampa
di Nando Cirella
Riproduzione riservata ©