Politica / Regione

Commenta Stampa

D’Angelo (PdL): Villa comunale nel degrado e abbandono

Ho sollecitato interventi concreti

D’Angelo (PdL): Villa comunale nel degrado e abbandono
15/07/2013, 17:20

NAPOLI - La consigliera regionale del Pdl Bianca D’Angelo ha diffuso la seguente nota: «Ho scritto oggi al Soprintendente ai Beni Culturali Giorgio Cozzolino dopo aver raccolto da molte associazioni il grido di dolore sulle condizioni in cui versa la villa comunale di Napoli. Sono ormai anni che degrado si accumula a degrado: i cantieri della metropolitana nella parte centrale e in quella finale verso Piazza della Repubblica, gli altri cantieri nella parte iniziale verso Piazza Vittoria, l’abbandono dell’ex Circolo della Stampa sottratto dalle amministrazioni comunali ai giornalisti per diventare un immondo rudere, la cassa armonica simbolo delle più belle tradizioni napoletane che invece non si riesce a ripristinare nella sua interezza architettonica, sono solo alcuni dei problemi più immediati. Sta morendo così uno dei migliori siti della città che dovrebbe essere adibito al godimento degli adulti e degli anziani e ai giochi dei bambini. Chi deve intervenire perché venga ripristinato lo stato dei luoghi per esempio chiedendo ai cantieri della metropolitana l’immediato abbandono della Villa quale deposito di attrezzature e materiali ? Chi ci deve dire quando finiranno i lavori “senza fine”della parte iniziale della Villa ? E per concludere la cassa armonica ritornerà mai un giorno nella sua antica bellezza ? Urgono interventi concreti e non più procrastinabili per salvare uno dei simboli più importanti di Napoli». 

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©