Politica / Parlamento

Commenta Stampa

Si scatenano le reazioni dopo le offese rivolte a Brunetta

Dario Fo, Alfano: "Revocategli il Nobel"


Dario Fo, Alfano: 'Revocategli il Nobel'
26/04/2013, 21:33

ROMA - "Revocategli il Nobel" , tuona Angelino Alfano attraverso una nota su Facebook . Le dichiarazioni di grave disprezzo di Dario Fo, in particolare quelle durissime contro Brunetta, non sono sfuggite ai vertici di Via Umiltà. Il Pdl esplode. In prima fila Angelino Alfano: "Sono dichiarazioni spregevoli, colpiscono per la gratuita volgarità. Il personaggio, evidentemente, è ben lontano dal senso alto della politica e offende impunemente, credendo di divertire come durante uno spettacolo di cabaret di scadente livello. In realtà, offende solo se stesso, la sua storia e la sua professionalità". Il segretario rincara: "Insulti come quelli rivolti da Fo ai capigruppo Pdl di Senato e Camera per il loro carico d'odio e l'istigazione alla violenza politica sono indegni di un premio Nobel che dovrebbe invece incarnare e diffondere ben altri valori. Per l'oltraggio inferto all'essenza stessa del Nobel, questo prestigioso premio dovrebbe essergli revocato". Rincara la dose  Maurizio Lupi, vicepresidente Pdl alla Camera dei deputati: "Se penso che c'è chi ha provato a candidarlo alla Presidenza della Repubblica mi vengono i brividi. Il razzismo con cui oggi si scaglia contro i capigruppo Renato Brunetta e Renato Schifani è semplicemente vergognoso"

 

Commenta Stampa
di Felice Massimo de Falco
Riproduzione riservata ©