Politica / Regione

Commenta Stampa

Data Center Poste a Benevento, incontro in Regione con Caldoro


Data Center Poste a Benevento, incontro in Regione con Caldoro
23/09/2011, 14:09

E’ stata firmata oggi a palazzo Santa Lucia la convenzione per l’acquisto delle aree su cui verrà insediato a Benevento il nuovo Data Center di Poste Italiane per il Sud.

Erano presenti, con il presidente della Regione Stefano Caldoro, l’amministratore delegato di Poste Italiane Massimo Sarmi e il sindaco di Benevento Fausto Pepe.

Il Data center di nuova generazione sarà realizzato all’interno della zona di sviluppo industriale di Benevento su un’area di circa 50.550 mq. e sarà il terzo segmento del sistema di campus nazionali per l’innovazione dopo quelli di Torino e Roma.

L’investimento risponde alle strategie aziendali di potenziamento delle infrastrutture di Information e communication technology (Ict) e al rilancio di centri di eccellenza nel Mezzogiorno in grado di dare supporto a percorsi di alta formazione.

Secondo l’accordo, il progetto esecutivo del Polo Ict sarà pronto entro i prossimi dodici mesi, mentre i lavori dovrebbero concludersi entro un triennio.

Il futuro Data Center potrà contare sulle competenze fornite dalle Università della Campania e permetterà di valorizzare ulteriormente l’attività del Centro di ricerca e di sviluppo di Poste Italiane di Napoli nel quale opera un team di ricercatori impegnati a sviluppare progetti e prototipi per la realizzazione di nuovi servizi. La struttura avrà caratteristiche di modularità e potrà essere realizzata per lotti funzionali, accoglierà moderne infrastrutture tecnologiche per garantire la erogazione di servizi su base nazionale.

Il Data Center sarà costruito nel rispetto dei principi di sostenibilità ambientale, tenendo conto delle più avanzate tecnologie costruttive, strutturali e di risparmio energetico per garantire elevata affidabilità e massima efficienza.

Nel Polo saranno ospitati spazi per uffici, servizi generali, magazzini e locali tecnici.

“Il nostro territorio – ha detto il presidente Caldoro – punta sulla qualità dei servizi e sulla innovazione tecnologica. Con l’iniziativa si offre un fattivo contributo al sistema delle imprese ed alla stessa Pubblica Amministrazione. Il capitale umano della Regione Campania trova, in questa iniziativa, una ulteriore occasione di valorizzazione.”

“Poste Italiane – ha spiegato l’Ad Sarmi - ha deciso di investire in Campania per far nascere in questa regione un polo di eccellenza e di innovazione tecnologica in grado di offrire infrastrutture e nuovi servizi per le imprese e la PA. Il Data Center – ha aggiunto Sarmi - sarà anche stimolo per lo sviluppo di nuova imprenditorialità nel campo della digital economy e occasione di collaborazione al massimo livello con le istituzioni accademiche e di ricerca presenti nella regione in progetti che potranno produrre effetti positivi anche nel campo dell’occupazione di figure qualificate.”

“Benevento – ha commentato il sindaco Pepe - è lieta di ospitare la struttura di Poste Italiane, strategica per l’operatività dell’intera azienda. L’accordo siglato oggi, oltre alle positive ripercussioni economiche, rappresenta un riconoscimento importante per il territorio sannita che si dimostra capace di attirare grandi investimenti grazie alle qualità dimostrate dall’intero sistema economico produttivo ed istituzionale. La sicurezza, la qualità ambientale, i riconoscimenti internazionali come il recente inserimento nel patrimonio mondiale dell’Unesco, rendono la città di Benevento una meta assolutamente sostenibile per gli insediamenti produttivi. Sono certo che il rapporto stretto tra il Comune di Benevento e Poste Italiane si dimostrerà fecondo di utili risvolti.”

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©