Politica / Politica

Commenta Stampa

La Lega vota a favore della legge col voto segreto

Ddl anticorruzione: il governo va sotto su un emendamento "salva-delinquenti"


Ddl anticorruzione: il governo va sotto su un emendamento 'salva-delinquenti'
21/11/2018, 09:46

ROMA - Ancora una volta il governo è andato sotto, a causa della spaccatura tra M5S e Lega. E' successo durante l'approvazione degli emendamenti sul disegno di legge che i grillini hanno chiamato "spazzacorrotti". Sull'emendamento presentato dall'ex grillino Catello Vitiello (ha lasciato il partito e ora è nel gruppo misto) che salva dalla condanna decine di parlamentari della Lega accusati o condannati di peculato, i favorevoli sono stati 284 e i contrari 239. Il voto era segreto, ma è facile pensare che siano stati gli stessi leghisti a votare per l'approvazione dell'emendamento. 

L'approvazione della norma ha scatenato l'ira del Movimento 5 Stelle e Francesco D'Uva ha specificato: "Nessuno nel Movimento 5 Stelle ha votato a favore di questo emendamento. E chiariamo subito una cosa: ora va trovata una soluzione perchè il ddl anticorruzione va approvato col testo uscito dalla commissione oppure possiamo anche andare tutti a casa".

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©