Politica / Parlamento

Commenta Stampa

DDL sul testamento biologico: preentati quasi 600 emendamenti


DDL sul testamento biologico: preentati quasi 600 emendamenti
23/02/2009, 16:02

Sono ben 585 gli emendamenti presentati da maggioranza ed opposizione al disegno di legge sul DAT (Dichiarazione Anticipata di Trattamento). Considerando che si tratta di solo una decina di articoli e che nessuno ha deciso di fare ostruzione, la mole è cospicua.
Intanto c'è da notare una forte mobilitazione su Facebook ed in generale su Internet. Le manifestazioni contro la stesura di questo disegno di legge aumentano ogni giorno. Ormai appare certo che, a fronte di una approvazione di una legge così malfatta, la mobilitazione per la raccolta firme per avere il referendum appare scontata e con ottimi risultati, a giudicare dalle "bellicose" intenzioni in tal senso di tante persone. Quello che sorprende invece è l'assoluto silenzio della classe politica che, a fronte di queste mobilitazioni, per ora tace, se si esclude il governo, che invece - con le sue punte più estremiste cattoliche, come il Sottosegretario Eugenia Roccella -  continua ad attaccare ed offendere il signor Beppino Englaro, la magistratura e chiunque non voglia accettare la privazione dei diritti che il DDL Calabrò comporta.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©