Politica / Parlamento

Commenta Stampa

I due dirigenti della Giovane italia:"Siamo dispiaciuti"

De Laurentiis e Sansoni sulle dimissioni del tesoriere An Franco Pontone


De Laurentiis e Sansoni sulle dimissioni del tesoriere An Franco Pontone
22/09/2010, 18:09

NAPOLI - "Senza voler entrare nel merito dell’ormai nota questione della casa di Montecarlo, ci preme sottolineare di aver appreso con dispiacere delle dimissioni da tesoriere del patrimonio di Alleanza Nazionale del Sen. Franco Pontone”. Lo affermano Alessandro Sansoni e Ulderico De Laurentiis, presidente provinciale e dirigente nazionale di Azione giovani-Giovane Italia. “Al Sen. Pontone va tutta la nostra solidarietà per quanto sta accadendo in questi giorni, sia perché Pontone è un autentico galantuomo, sia perché da sempre è stato vicino ai giovani di Alleanza Nazionale sostenendoli e valorizzando le loro iniziative.
Ci piace ricordare che la Federazione Provinciale di Napoli di Azione Giovani gli attribuì il premio “San Gennaro”, consegnatogli da Giorgia Meloni per la sua attenzione nei confronti dei giovani e l’impegno pluridecennale nel partito, nel corso di Capaci di Sognare la festa di AG Napoli tenuta presso la Rotonda Diaz nel 2006, nel corso della quale si tenne il terzo e ultimo congresso provinciale dei giovani partenopei di AN
".

Così, in una nota congiunta, si sono espressi riguardo le dimissioni del tesoriere di An, Franco Pontone, il dirigente nazionale della Giovane Italia Ulderico De Laurentiis ed il dirigente provinciale
Alessandro Sansoni.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©