Politica / Regione

Commenta Stampa

De Magistris assolto: la vicenda giudiziaria


De Magistris assolto: la vicenda giudiziaria
24/03/2011, 17:03

Luigi De Magistris assolto perche' il fatto non sussiste. E' quanto ha deciso oggi la prima sezione del tribunale di Salerno, presidente Teresa Belmonte, che si e' pronunciata sulla vicenda che vedeva l'europarlamentare imputato per il reato di omissione in atti d'ufficio. I fatti risalgono al periodo in cui De Magistris era magistrato a Catanzaro e traggono origine da una denuncia di Luigi Stifanelli, un commerciante di Nardo' in provincia di Lecce, contro i suoi usurai nonostante avesse perso lavoro e casa. I pm della Procura di Lecce non riuscirono pero' a braccare gli estorsori. Di qui la volonta' di Stifanelli di denunciare gli stessi magistrati. Il fascicolo successivamente passo' per competenza alla Procura di Potenza dove pero' venne archiviato. Il commerciante allora denuncio' anche le toghe potentine. Subito dopo entro' in scena Luigi De Magistris. Infatti, all'ex pm della procura di Catanzaro vennero delegate le indagini nei primi giorni del 2007. Ma il 12 marzo l'ex pm chiese l'archiviazione per i colleghi di Potenza. Stifanelli presento' una denuncia per omissione in atti d'ufficio. Oggi la sentenza che ha assolto l'ex pm di Catanzaro, difeso dall'avvocato Stefano Montone del foro di Napoli.

Commenta Stampa
di Ilaria Nacciarone
Riproduzione riservata ©