Politica / Napoli

Commenta Stampa

De Magistris: "Chiedo la sospensione del provvedimento di chiusura del pronto soccorso del S. Gennaro"


De Magistris: 'Chiedo la sospensione del provvedimento di chiusura del pronto soccorso del S. Gennaro'
29/11/2011, 17:11

“Chiedo la sospensione del provvedimento di chiusura del pronto soccorso dell'Ospedale S. Gennaro. Una chiusura decisa dal commissario straordinario della Asl Napoli 1, Maurizio Scoppa, e prevista per il 1 dicembre. Il piano regionale di riordino ospedaliero stabilisce infatti che la chiusura del pronto soccorso del S. Gennaro debba avvenire solo a seguito dell'apertura dell'Ospedale del mare, la cui costruzione è però interrotta da due anni. La chiusura del pronto soccorso del S. Gennaro è una scelta irresponsabile, oltre ad essere un vulnus democratico nei confronti dei diritti delle cittadine e dei cittadini, in particolare del diritto alla salute stabilito dalla Costituzione al suo art.32. La Regione sta procedendo allo smantellamento dei presidi sanitari pubblici cittadini soprattutto della zona centro-orientale: prima il pronto soccorso del Cto, poi del Cotugno, poi degli Incurabili, a cui si aggiungerà, entro il 30 dicembre, anche quello dell'Ascalesi. Con la conseguenza, per altro, di determinare un sovraffollamento dell'Ospedale Cardarelli, sui cui già insiste l'utenza dell'intera Regione e non solo. Dunque un intero territorio cittadino resterà privo del presidio di pronto soccorso, essenziale all'assistenza sanitaria di emergenza e, in determinate aree difficili come quella in questione, anche presidio importante di legalità. Chiedo quindi alla Regione e alle istituzioni interessate la convocazione di un tavolo tecnico in merito al piano regionale di riordino ospedaliero perchè da sindaco, cioè in quanto prima autorità sanitaria cittadina, non posso consentire che la popolazione sia privata dei suoi diritti”. Lo afferma in una nota il sindaco di Napoli Luigi de Magistris che oggi, presso Palazzo S. Giacomo, ha incontrato il Comitato popolare contro la chiusura del pronto soccorso dell'Ospedale S. Gennaro, alla presenza dei consiglieri comunali Pietro Rinaldi e Amodio Grimaldi, e della presidente della III municipalità Giuliana Di Sarno, del consigliere della III muncipalità Francesco Ruotolo e della rappresenza sandicale ospedaliera Giuseppe Catapano.



Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©