Politica / Parlamento

Commenta Stampa

De Magistris: "Eletto o no, lascio la magistratura"


De Magistris: 'Eletto o no, lascio la magistratura'
18/03/2009, 12:03

Luigi De Magistris ha sempre dimostrato di non voler sfuggire alle domande dei giornalisti, e anche in questo caso non fa eccezione. E la risposta, ai giornalisti che gli chiedono lumi sulla sua decisione di candidarsi alle elezioni europee, è stata netta: "La mia una scelta di vita. Ho da poco superato i quarant'anni e intendo iniziare una nuova esperienza da cui non tornero' indietro. La mia e' una scelta irreversibile anche qualora non dovessi essere eletto". Ha poi proseguito dicendo: "La mia scelta di candidarmi e' una sconfitta per la magistratura perche' sin da ragazzo ho sognato di fare il magistrato ma a un certo punto ho preso atto che in alcuni casi non si vuole fare verita'. Da questa sconfitta nasce la mia decisione di candidarmi come indipendente nell'Idv. Ed anche perchè stanno svuotando la Costituzione per via ordinaria e stravolgendo con la prassi. Siamo in una fase di deriva autoritaria pericolosa in cui si vuole annichilire l'indipendenza dei magistrati e controllare la stampa".
Una posizione netta, quella dell'ormai (prossimo) ex magistrato, che mette a tacere tutte le malelingue che si scatenano quando un magistrato decide di presentarsi per il centrosinistra e non nelle file di Forza Italia o del PdL.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©