Politica / Politica

Commenta Stampa

L'idea è quella di creare nuova struttura di riscossione

De Magistris: “Nel 2013 Equitalia via da Napoli”


.

De Magistris: “Nel 2013 Equitalia via da Napoli”
07/05/2012, 14:05

NAPOLI – “Dall'anno prossimo Equitalia non lavorerà più per il Comune di Napoli”. Ecco il nuovo obiettivo del sindaco, Luigi de Magistris. Una svolta clamorosa, che arriva proprio nel momento in cui la città vive triste vicende di cronaca. Sale, infatti, il numero dei suicidi che vedono protagonisti uomini segnati da debiti e preoccupati a causa delle cartelle di Equitalia. L’idea, a sentire la fascia tricolore, è quella di una nuova struttura di riscossione da mettere in piedi con il supporto dell' Anci e che possa gestire l'intera riscossione in house all' interno del Comune. L’obiettivo, come ha sottolineato il sindaco è quello di migliorare quanto fin ora è stato fatto. Certo per il momento nulla è ancora ufficiale, si tratta di un progetto in itinere, ma la giunta come sottolinea il vicesindaco Tommaso Sodano è già a lavoro.

Commenta Stampa
di Rossella Marino
Riproduzione riservata ©