Politica / Regione

Commenta Stampa

De Magistris: "Obama, ti aspetto a Napoli"


De Magistris: 'Obama, ti aspetto a Napoli'
04/06/2011, 17:06

Il suo nuovo incarico da sindaco di Napoli è cominciato da pochissimi giorni, ma Luigi De Magistris già pensa in grande. L'obiettivo è quello di portare nella sua città grandi nomi, di rilevanza mondiale. Ma nessuno si aspettava che si riferisse addirittura al presidente americano Barack Obama, del quale ha dichiarato di essere un grande sostenitore. De Magistris ha espresso questa sua volontà nella base della Marina statunitense a Capodichino, in attesa della visita del vicepresidente americano Joe Biden. “Abbiamo inviato” - ha detto il neo-sindaco - "una lettera attraverso il protocollo diplomatico al presidente Obama, del quale sono un sostenitore”.

Poco probabile è la possibilità che Obama possa essere a Napoli nel periodo natalizio, come annunciato nei giorni scorsi dallo stesso De Magistris. "Abbiamo chiesto alla Farnesina di poter ospitare dei vertici internazionali, con la presenza di grandi personalità", ha detto il presidente regionale, Caldoro,  sostenendo la tesi del sindaco, seppur omettendo il nome di Obama.
Ma fonti diplomatiche hanno definito molto difficile che il presidente americano possa trovarsi a Natale in Italia in relazione alla sua agenda internazionale.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©