Politica / Politica

Commenta Stampa

Esclusiva della Julie

De Magistris, sicurezza: "Farò atto senza precedenti"


.

De Magistris, sicurezza: 'Farò atto senza precedenti'
12/07/2013, 17:11

NAPOLI-  Lo dice con orgoglio e fierezza alla Julie Luigi de Magistris: “Assumerò un atto senza precedenti in tema di sicurezza”. Dalle telecamere di "Sotto Torchio" il primo cittadino della città partenopea annuncia che in merito alla sicurezza scenderà in campo in prima persona. Un ambito che da sempre è al di fuori delle responsabilità e dalle competenze degli amministratori locali diventa interesse principe dell' ex pm. Questo e molto di più nella trasmissione "Sotto torchio" in onda questa sera alle 22 e 30 su Julie Italia.

--

COMUNICATO STAMPA

Il sindaco di Napoli, Luigi de Magistris, è stato ospite della trasmissione del circuitoJulie Italia, “Sotto Torchio”, in onda questa sera alle ore 22:30 su Julie Italia (ch 19). Ecco in esclusiva un’anteprima delle sue dichiarazioni:

 

De Magistris sul ruolo del fratello Claudio: “"Abbiamo cambiato il modo di intendere le cose politiche, mi sono avvalso sin dall’inizio mdi persone di cui mi fidavo. E’ mio fratello, ma con la sua storia e la sua professionalità. Collabora a titolo gratuito e questa è un scelta rivoluzionaria. Mi è costato perché ho avuto difficoltà nel rapporto con mio fratello per polemiche ingiuste".

 

De Magistris sul Movimento Arancione: "Partecipare attivamente alla campagna per le politiche da Sindaco è stato un errore. Ho dato l’impressione di sottrarre tempo alla mia città".

 

De Magistris su Bassolino: "Non ho paura di Bassolino. Da Sindaco non ne ho alcun timore; mi piacerebbe averlo come competitore".

 

De Magistris su rapporto con Caldoro: "Voglio dichiarire il tipo di rapporto con Caldoro: ho un simpatia umana. Il rapporto istituzionale è forte. Politicamente ci sono differenze, come sul trasporto pubblico, sul depauperamento della sanità, sulle politiche sul lavoro. Non ci sarà mai una contrapposizione istituzionale con lui.

 

De Magistris sulla criminalità organizzata: "Non ho mai sostenuto che il dissenso provenga dall’azione della criminalità organizzata. Non c’è dubbio però che si sono messe in campo attività d’ostacolo politico e criminali. Ad esempio su provvedimenti scolastici come la defezione; hanno cercato di farci andare in emergenza rifiuti; minacce ai commercianti per partecipare alla serrata"

 

De Magistris su dissesto idrogeologico di Napoli: "Napoli avrebbe bisogno del Piano Marshall. La situazione è drammatica e preoccupante".

 

De Magistris su Ztl: "I blocchi di Piazza Sannazzaro e via Acton sono stati un errore per la Ztl"

De Magistris su Narducci: "Venivamo entrambi dalla Magistratura: rimasi colpito quando mi disse che vedeva con entusiasmo questanuova stagione politica. Il mio errore è stato proporgli di fare l’Assessore: per come interpreta il ruolo, non era la persona più adatta per questo compito. Era un rigido che cozzava con il buon andamento della Pubblica Amministrazione".

De Magistris su stadio San Paolo e Aurelio De Laurentis: "Abbiamo una personalità e un carattere vivaci, un rapporto personale buono, che fa bene alla città. Abbiamo assunto l’impegno di saldare il crediti-debito tra il Comune e la S.S.C. Napoli e realizzare lo stadio. Napoli ha bisogno di uno stadio: o si costruisce da un’altra parte oppure dobbiamo ristrutturare lo stadio San Paolo. Io sono fiducioso". 

La trasmissione andrà in onda nei seguenti giorni:

Julie Italia(ch19), il 12/07 alle ore 22:30 e il 14/07 alle ore 22:00

Telelibera (ch 72), il 13/07 alle ore 20:40 e il 15/07 alle ore 16:59

Orion Tv (ch 110), il 14/07 alle ore 20:30 e il 15/07 alle ore 20:55

Inoltre è visualizzabile al sito www.julienews.it nella categoria video, sezione “Sotto Torchio”.

 

 

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©