Politica / Regione

Commenta Stampa

Oggi la stretta di mano con la Iervolino

De Magistris sindaco, l'investitura ufficiale

Al lavoro per formare la nuova Giunta

.

De Magistris sindaco, l'investitura ufficiale
01/06/2011, 16:06

NAPOLI - La stretta di mano con Rosa Russo Iervolino, quantomai formale, segna l’investitura ufficiale di Luigi De Magistris a nuovo sindaco di Napoli. Un passaggio di consegne simbolico in quel di Palazzo San Giacomo, poi tutti pronti per iniziare a lavorare. Poco prima era arrivata la firma a Castel Capuano, e già i primi nodi da sciogliere. Uno su tutti: il termovalorizzatore. Caldoro dalla Regione insiste che si farà, il neoeletto invece prende tempo ma avverte: “gli farò cambiare idea”.
I primi incontri per la formazione della Giunta comunale si sono svolti già questa mattina, anche se sarà definitivamente pronta tra dieci giorni. “Oggi ho incontrato singole personalità del mondo laico e cattolico”, spiega De Magistris, “oltre che l’Italia dei Valori e la Federazione della Sinistra”.  
Tra i mille impegni del primo cittadino c’è tempo anche per un sogno: portare il presidente degli Stati uniti Barack Obama a Napoli. “Sarebbe un modo per attivare i lavori come avvenne per il G7. Dimostreremo che sappiamo spendere bene i soldi”.

Commenta Stampa
di Ornella d'Anna
Riproduzione riservata ©