Politica / Napoli

Commenta Stampa

De Magistris: Sostegno a marcia contro inceneritore


De Magistris: Sostegno a marcia contro inceneritore
08/10/2013, 14:18

NAPOLI - "Aderiamo come comune e come città, inviando il nostro gonfalone, alla marcia delle cittadine e dei cittadini che, da Aversa a Giugliano, sfileranno per la difesa della nostra terra. Come sindaco, come napoletano, come meridionale non posso che dire basta a discariche e inceneritori sul nostro territorio. Serve una grande mobilitazione delle cittadine e dei cittadini e delle istituzioni, tutti schierati dalla parte giusta, affinché il governo ci dia le risorse che servono per la bonifica della nostra terra avvelenata dalle ecomafie, dai camorristi, dagli imprenditori senza scrupoli, dai politici distratti e collusi. Quindi risorse per bonificare aree della nostra città, da Pianura a Bagnoli, e le tante zone della provincia di Napoli e Caserta. Non difendo solo il territorio di cui sono sindaco e cittadino, ma tutto il territorio della Campania, violentata da persone prive di morale che per anni hanno inquinato, mettendo a rischio e compromettendo la salute di tutte/i. Grazie alle cittadine e ai cittadini che da anni conducono una battaglia anche per noi, in difesa della nostra terra, e lo fanno spesso in condizioni difficili, rischiando la pelle e prendendosi le denunce. La città di Napoli è schierata in prima fila con loro". Così il sindaco di Napoli Luigi de Magistris in un video,  pubblicato sulla sua pagina fb, di sostegno alla marcia Aversa-Giugliano indetta dai comitati e dalle associazioni per chiedere il ritiro del bando relativo alla costruzione dell'inceneritore. Il Comune di Napoli ha mandato, in rappresentanza della città e dell'amministrazione, il suo Gonfalone.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©