Politica / Regione

Commenta Stampa

Attacchi dal Pd, "Noi sosteniamo Morcone"

De Magistris, tra programma politico e polemiche

L'ex magistrato diserta l'aula nel processo Bagnolifutura

.

De Magistris, tra programma politico e polemiche
06/04/2011, 14:04

NAPOLI – Infiamma la polemica nella sala Multimediale di via Verdi durante la conferenza stampa di Luigi De Magistris. Il candidato sindaco Idv si è presentato al suo pubblico e ai giornalisti appoggiato dall’ex assessore provinciale all’Ambiente Luca Stamati, attualmente in carica nell’ “ala Marino” del Pd. Una decisione, quella di Stamati, in netta controtendenza con larga parte del suo partito, ma che egli stesso ha rivendicato come unica scelta giusta in questo particolare momento politico. Lo scontro con il centrosinistra è chiaro: subito Ivan Scalfarotto, numero due della frangia Marino, ha puntualizzato che “Stamati è fuori dalla nostra area ma soprattutto dal Pd, noi appoggiamo Morcone”.
Uno strappo secco, che non fa altro che gettare nuovo scompiglio nel già intricatissimo “affaire elezioni”. L’unico che si sfrega le mani è l’ex magistrato: “Sono saltati gli equilibri ma sono orgoglioso che nel centrosinistra si sia aperto un dibattito e che molta gente stia ragionando su quello che sarà il futuro di Napoli”.
Non solo. Lo scontro si fa guerra a proposito di un’altra questione, quella di Bagnolifutura. Nel procedimento per calunnia che vede contro l’ex magistrato e la società, De Magistris non si presentato in aula appellandosi all’immunità parlamentare. “Mi sono limitato a presentare istanza formale per far valere un mio diritto, la possibilità per un parlamentare di non essere perseguibile per le opinioni espresse. Tutto qua”.
Insomma, il guanto di sfida è lanciato. Adesso occorre solo vedere chi lo raccoglierà per primo.

Commenta Stampa
di Ornella d'Anna
Riproduzione riservata ©