Politica / Regione

Commenta Stampa

L'assessore regionale alla fiera del Turismo di Rimini

De Mita, non chiudiamo gli occhi davanti alla realtà


De Mita, non chiudiamo gli occhi davanti alla realtà
24/10/2010, 11:10

Nel corso di una conferenza stampa presentato il cartellone di eventi natalizi
“La Campania nel racconto dei suoi contrasti”, le novità delle guide territoriali, il vademecum digitale del tour operator e il portale TRC web 2.0.
Il vicepresidente della Giunta Regionale: “Per le festività del 2010 lanciamo una sfida alla città di Milano sul terreno delle illuminazioni artistiche e degli addobbi”
 
Rimini – “La Campania nel racconto dei suoi contrasti”: è questo il tema del cartellone di eventi che animeranno l’intero territorio della Campania in occasione delle prossime festività natalizie, presentato quest’oggi (sabato 23 ottobre) a Rimini nell’ambito della Fiera “TTG Incontri 2010”, dove l’Assessorato al Turismo della Regione Campania è presente con un proprio stand.     
 
L’Assessore regionale al Turismo, nonché vicepresidente della Giunta Regionale, On. Giuseppe De Mita, ha illustrato i vari appuntamenti in programma nel corso di una conferenza stampa alla quale era presente anche l’Assessore al Turismo e ai Grandi Eventi del Comune di Napoli, On. Maria Grazia Pagano.
 
Immancabile il riferimento all’attualità, agli eventi che in questo periodo stanno caratterizzando la Campania in merito all’emergenza rifiuti.
“Non è nostra abitudine né nostra volontà – ha dichiarato l’Assessore regionale De Mita – catramare la realtà. Non ci muoviamo in questa direzione, ma questo è uno di quei casi in cui la realtà ci ha colti in contropiede e ci siamo trovati di fronte al ripetersi ciclico di una vicenda che di fatto dà una rappresentazione molto estrema della realtà napoletana e campana”.
 
Quella che la Regione sta portando avanti rispetto all’emergenza rifiuti e ai fatti di Terzigno, ha ricordato il vicepresidente De Mita, è “una sfida istituzionale, quella di non cadere di fronte al richiamo prepotente della piazza, come abbiamo deciso di fare e come stiamo facendo. E’ così che si avvia la necessaria ricerca di un punto di equilibrio che non faccia della Campania un paradiso ma nemmeno un inferno quotidiano”.
 
E’ in questo contesto che si inseriscono le politiche strategiche che l’Assessorato regionale al Turismo vuol portare avanti per il futuro prossimo: “Intendiamo promuovere eventi di lungo periodo – ha continuato l’Onorevole De Mita – legati al racconto della Campania e questo racconto non può che essere nel contrasto, un contrasto che ha una radice storica e che vive nella macchinosa elaborazione identitaria della Campania stessa”. 
 
“La Campania – ha continuato De Mita – deve trovare un suo equilibrio tra quella forma quasi spregiudicata di accoglienza e una certa refrattarietà al vivere civile. E’ nostro compito abituare tutti gli operatori a comprendere che la prima dimensione dell’accoglienza è rappresentata dai diritti di cittadinanza di chi, per un giorno o per una settimana, decide di vivere questo luogo e questo spazio, partecipando alla narrazione. Anche il cartellone di appuntamenti natalizi vuol essere una straordinaria occasione di partecipazione al racconto della Campania”.
 
Infine, rispetto agli eventi natalizi stessi, l’Assessorato regionale al Turismo ha inteso cucire tutto quanto si muove sul territorio, in maniera corale ed articolata. Con ampio spazio dato a Napoli, ma con presenze significative spalmate sull’intero territorio campano.
 
Una sfida viene lanciata alla città di Milano sul terreno delle illuminazioni artistiche e degli addobbi di Natale: “Illumineremo i tre castelli di Napoli – ha dichiarato l’Assessore De Mita – ma anche altri luoghi simbolo della città, come Bagnoli, in maniera da dare un colore ai luoghi e alle persone che li abitano, senza fratture tra chi guarda quello spazio e chi lo vive. A Milano, invece, utilizzeranno le sculture luminose, amplificando proprio quella frattura tra ciò che è visto e chi vede. Ovviamente, è una sfida inconsapevolmente lanciata. Solo un modo diverso di intendere questo aspetto del Natale”.
 
Nel corso della conferenza stampa sono state presentate, inoltre, altre iniziative dell’Assessorato al Turismo quali le nuove guide territoriali della Campania, il Manuale digitale del tour operator e il portale TRC web 2.0.
 

Commenta Stampa
di redazione
Riproduzione riservata ©