Politica / Politica

Commenta Stampa

La Lanzillotta (Sc) decisiva per la decisione

Decadenza Berlusconi: sì al voto palese. Entro il 15 novembre?


Decadenza Berlusconi: sì al voto palese. Entro il 15 novembre?
30/10/2013, 14:02

ROMA - Alla fine la Giunta per il Regolamento del Senato ha deciso che la votazione sulla decadenza di Berlusconi si farà con voto palese. Grazie al voto decisivo della Lanzilotta, di Scelta Civica, è stato deciso che la decadenza riguarda non la persona (per cui bisogna sempre avere il voto segreto) ma lo status di parlamentare, per cui invece è previsto come norma il voto palese. 
La decisione comunque è facilmente aggirabile: basta presentare un ordine del giorno con la richiesta di voto segreto, supportata da 20 senatori, e si avrà comunque una votazione a scrutinio segreto. E il Pdl ha ben più di 20 senatori. La data dovrà essere decisa nella prossima riunione dei capigruppo, ma i rumors lo vogliono deciso per una data entro il 15 novembre. 
Solito comportamento del Movimento 5 Stelle, con Maurizio Buccarella che è stato rimproverato dal Presidente della Giunta (che è anche il Presidente del Senato, Piero Grasso) perchè postava su Facebook frasi sull'andamento della discussione in Giunta. Una fatica peraltro inutile: in poche ore sono disponibili i resoconti stenografici. 
Alla notizia, sembra che la reazione di Berlusconi sia stata di ira, al punto da annullare il pranzo con i ministri che era in programma

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©