Politica / Parlamento

Commenta Stampa

DECRETO GELMINI, SIBILIA: “BENE RIFORMA MA GOVERNO SI IMPEGNI SU PRECARI DI LUNGA DURATA”


DECRETO GELMINI, SIBILIA: “BENE RIFORMA MA GOVERNO SI IMPEGNI SU PRECARI DI LUNGA DURATA”
23/10/2008, 14:10

“Pur condividendo strutturalmente il decreto del ministro Gelmini non posso fare a meno di sollecitare un impegno del Governo a favore di quelle che rischiano di essere le principali vittime delle illusorie politiche fallimentari portate avanti finora dagli esecutivi di centrosinistra, esecutivi  che nel corso degli anni hanno portato la suola sull’orlo del tracollo: gli insegnanti precari, soprattutto coloro che negli ultimi anni sono stati assegnatari di incarichi annuali.

Così, nel corso del suo intervento a Palazzo Madama il senatore del Pdl, Cosimo Sibilia, sulla discussione del decreto-legge n. 137, in materia di istruzione ed università.
“Per quest'ultimi in particolare l'assunzione a tempo indeterminato era a portata di mano. Con l’ultima Finanziaria Prodi, la cui mannaia si è abbattuta paradossalmente soprattutto nelle regioni del Sud ed in particolare in Campania, ma anche col necessario riordino della scuola, l’obbiettivo di questi maestri rischia di svanire. E si tratta di insegnati che hanno maturato importanti competenze ed esperienza e che rappresentano una risorsa importante per la scuola che non può e non deve andare sprecata. Anche per questo ritengo necessario un impegno del Governo”.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©