Politica / Regione

Commenta Stampa

Decreto rifiuti, Cobellis: “primo passo verso la soluzione”


Decreto rifiuti, Cobellis: “primo passo verso la soluzione”
01/07/2011, 10:07

“Finalmente siamo stati ascoltati! L'approvazione del decreto da parte del governo è un primo passo positivo verso la soluzione della crisi. Ora però dobbiamo approfittare di questa situazione per lavorare duramente ad una soluzione stabile del problema rifiuti” - con queste parole Luigi Cobellis, capogruppo UDC in Regione Campania ha accolto la notizia dell'approvazione da parte del governo del decreto legge sull'emergenza rifiuti.
“Il voto contrario della Lega è l'ennesimo segnale del bieco localismo che ormai anima Bossi e i suoi sodali. È un comportamento indecente che contrasta con tutti i princìpi istituzionali che dovrebbero muovere i servitori dello Stato, tanto più se siedono in un consesso come il Consiglio dei Ministri” - ha attaccato Cobellis.
Ragionando sugli scenari ora aperti il capogruppo dell'UDC si è detto convinto della necessità di accelerare il lavoro per giungere ad una soluzione del problema: “Con l'approvazione del decreto si mette una toppa necessaria a fronteggiare l'emergenza. Ma i cittadini di Napoli non possono vivere con questa spada di Damocle sulla testa. Per arrivare ad una soluzione certa e definitiva è necessario che le istituzioni competenti a tutti i livelli vengano coinvolte in un grande lavoro di programmazione, mediazione e sintesi sotto la guida della Regione. Il grande sforzo compiuto in queste settimane dal presidente Caldoro deve essere capitalizzato e per questo rivolgo all'Assessore Romano l'invito a fare di più e più in fretta. L'UDC è pronto a fare la sua parte e a dare il suo contributo politico-istituzionale”.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©