Politica / Regione

Commenta Stampa

Delitto Tommasino: Impegno, storia inquietante


Delitto Tommasino: Impegno, storia inquietante
16/10/2009, 09:10

“Il coinvolgimento di due iscritti del Partito democratico nell’omicidio del consigliere comunale del Pd di Castellammare di Stabia Gino Tommasino è un fatto inquietante che, da un lato, getta fango sulle centinaia di migliaia di militanti onesti del partito, che ogni giorno danno il loro contributo con passione, e dall’altro conferma l’esigenza di alzare l’asticella nel contrasto alla criminalità organizzata”. Così il candidato della mozione Franceschini alla segreteria regionale del Pd, Leonardo Impegno, che aggiunge: “Liberare la Campania dalla camorra è la condizione prima per il suo sviluppo economico e civile. I politici, e soprattutto gli amministratori, dovrebbero seguire l’esempio di etica e responsabilità fornito da Roberto Saviano, mantenendo la barra dritta quando si tratta di assunzioni, di gare d’appalto, di licenze, sovvenzioni e contributi. E i partiti, a cominciare dal Pd, devono rinunciare a farsi un po’ di clientele purché si affermino criteri di trasparenza, merito e serietà nelle scelte politiche e amministrative”.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©