Politica / Politica

Commenta Stampa

Delle Cave (Mir):"Candidati Pd-Sel si vergognino"


.

Delle Cave (Mir):'Candidati Pd-Sel si vergognino'
31/01/2013, 16:27

“In questa competizione politica sono tante le liste della coalizione di centrodestra, ma il Mir che rappresento al Senato può costituire la vera novità del panorama campano e nazionale: siamo impegnati in prima linea per contribuire al rinnovamento e al risanamento avviato in Regione dal presidente Caldoro”. Lo dice Angelo Delle Cave, capolista al Senato del Mir (Moderati in Rivoluzione). “Molti di coloro che si candidano nelle liste del centrosinistra – aggiunge polemicamente a nome di tutto il partito guidato da Samorì – hanno ricoperto ruoli di primo piano al governo di Napoli o della Regione: personaggi come la senatrice uscente già assessore due volte nella giunta Bassolino, Teresa Armato, l'ex assessore comunale Massimo Paolucci, l'ex consigliere regionale eletta nel listino nel 2005 Antonella Cammardella, la moglie di Bassolino o l'ex assessore al Turismo con Iervolino, Valeria Valente, non sono legittimati a proporre ricette nuove per la Campania avendo contribuito fortemente al fallimento in cui ci hanno fatto precipitare: i candidati Pd-Sel sono persone di Bassolino e Iervolino mascherate, si vergognino”. Delle Cave sottolinea infine come “i Moderati in Rivoluzione, invece, non hanno candidato parlamentari uscenti ma soltanto personalità molto radicate sul territorio: siamo l'unico prodotto nuovo del panorama politico, convinti che si debba proseguire lungo il percorso tracciato da Caldoro che coniuga rigore e sviluppo”. 

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©
GLI ALTRI VIDEO.