Politica / Parlamento

Commenta Stampa

DEPURATORE DI ACERRA, AL VIA CENTRALI DI SOLLEVAMENTO


DEPURATORE DI ACERRA, AL VIA CENTRALI DI SOLLEVAMENTO
05/11/2008, 16:11

L'Assessorato all’Ambiente della Regione Campania ha approvato il progetto esecutivo di rifunzionalizzazione e di adeguamento per la messa in esercizio di tre centrali di sollevamento in grado di trasferire i liquami delle fognature del comune di Acerra al depuratore situato in località Omo Morto.

 
Nato nel 1979 l'impianto si era presto rivelato insufficiente perchè il carico inquinante della zona, anche a causa della Montefibre, era di gran lunga superiore al previsto.
 
Il progetto approvato rappresenta uno dei primi interventi nel quadro di una strategia più ampia che la Giunta e la Presidenza stanno portando avanti per la bonifica dei Regi Lagni.
 
"Grazie a questo intervento, atteso da anni - ha dichiarato l'assessore all'Ambiente della Regione Campania Walter Ganapini - i reflui verranno depurati e non immessi tal quali nei Regi Lagni contribuendo ulteriormente al loro attuale degrado.
 
“Comincia così l'azione strategica di risanamento di questa storica infrastruttura, perno della più necessaria riqualificazione di tutto il comprensorio, che rappresenta un’ importante occasione di sviluppo della Regione", ha concluso Ganapini.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©