Politica / Politica

Commenta Stampa

Tria: "Nel 2018 solo interventi a costo zero"

Di Maio: "Per il reddito di cittadinanza bisogna lavorare gratis 8 ore a settimana"


Di Maio: 'Per il reddito di cittadinanza bisogna lavorare gratis 8 ore a settimana'
22/06/2018, 17:28

ROMA - Cambiano ancora le regole per il reddito di cittadinanza. Lo annuncia il Ministro del Lavoro e dello Sviluppo Economico Luigi Di Maio, ad un convegno della Uil. Quando annuncia che, chi riceverà il redito di cittadinanza dovrà lavorare 8 ore gratis a settimana in lavori di pubblica utilità, perchè "obiettivo del reddito di cittadinanza non è dare soldi a qualcuno per starsene sul divano". Da notare che nel progetto di legge presentato nel 2013 sul reddito di cittadinanza, si parlava di sole 4 ore a settimana. E in ogni caso, sarebbe interessante sapere quali sarebbero questi lavori di pubblica utilità che milioni di disoccupati possano fare senza che questo provochi il licenziamento di altre persone. Dopo tutto, 5 persone che lavorano gratis per 8 ore a settimana costano molto meno di una sola persona che lavora per 1200 euro al mese a 40 ore la settimana. 

Sul discorso economico comunque arriva a mettere un freno il Ministro dell'Economia, Giovanni Tria: "Per il 2018 i giochi sono quasi fatti. Con Di Maio non sono mai entrato in questi dettagli, non mi ha mai espresso questa idea, quindi non posso dire né che sono a favore né che sono contro. Dicendo che per il 2018 i giochi sono quasi fatti intendo che adesso occorre agire molto rapidamente con interventi di riforma strutturale che non hanno costi e tra questi il decollo degli investimenti pubblici". Mentre invece Di Maio ha spiegato che ci vogliono 19 miliardi per riformare i centri per l'impiego e introdurre questa misura. 

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©