Politica / Politica

Commenta Stampa

Ma in virtù di quale legge?

Di Maio: "Sono le Poste a stampare le tessere per il reddito di cittadinanza"


Di Maio: 'Sono le Poste a stampare le tessere per il reddito di cittadinanza'
29/11/2018, 16:40

ROMA - Alla fine è stato lo stesso Ministro del Lavoro e dello Sviluppo Economico Luigi Di Maio a svelare l'arcano: "Da due settimane ho dato ordine al mio staff di lavorare con Poste per tutto, inclusa la stampa delle tessere". Il riferimento è alle tessere che dovrebbero essere distribuite a chi ha diritto al reddito di cittadinanza. 

Giovedì scorso Di Maio aveva detto che era stata avviata la stampa di "5 o 6 milioni di tessere". Poi mercoledì la sottosegretario all'Economia Laura Castelli, intervistata durante la trasmissione "Otto e mezzo" su La7, aveva dato risposte vaghe alla Gruber che aveva chiesto chi le stesse stampando (dimostrando che probabilmente non ne sapeva nulla, ndr). E oggi Di Maio ci dice che sono le Poste ad occuparsene. 

Una risposta che fa sorgere altre domande. Per esempio: in base a quale provvedimento legislativo è stata affidata la stampa delle tessere? Con quali soldi accantonati in quale fondo in base a quale legge? Insomma, non si sa nulla di nulla. 

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©