Politica / Parlamento

Commenta Stampa

Dichiarazione del Coordinatore regionale Pdl Campania, sen. Nitto Francesco Palma


Dichiarazione del Coordinatore regionale Pdl Campania, sen. Nitto Francesco Palma
07/09/2013, 14:06

ROMA  - "Negli ultimi giorni taluni organi di stampa, nella spasmodica ricerca dei possibili futuri sostenitori di un eventuale governo Letta-bis, hanno ripetutamente inserito nella relativa pattuglia, variamente denominata (da traditori a nuovi responsabili), alcuni senatori campani. Non so se ciò sia il frutto di autonome valutazioni ovvero di interessati suggerimenti da parte di esponenti dell'uno o dell'altro schieramento politico. Poco importa. Personalmente considero la cosa offensiva per l'intera dirigenza campana (parlamentari, consiglieri regionali, ecc.), la quale, come noto nel partito, è particolarmente compatta, essendo cementata sia da un comune sentire politico (non scalfito dalle diverse categorie ornitologiche) e sia, ciò che più importa, dalla democraticità con la quale vengono assunte le varie decisioni e da veri e solidi rapporti di amicizia. A tacere della consapevolezza da parte di tutto il gruppo di avere l'onore di rappresentare la popolazione di una regione storicamente roccaforte del centrodestra e da sempre tra le più vicine al Presidente Berlusconi. E, se per caso, in futuro dovesse verificarsi qualche episodio di italico trasformismo, sono certo che tra gli eventuali transfughi non figureranno i dirigenti campani. Chi vivrà vedrà. Agli amici senatori campani allegati a sospetto ribadisco la solidarietà già loro singolarmente espressa in privato.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©