Politica / Politica

Commenta Stampa

Dichiarazione di Antonella Monastra, candidata al Consiglio Comunale di Palermo


Dichiarazione di Antonella Monastra, candidata al Consiglio Comunale di Palermo
29/03/2012, 14:03


"Accolgo positivamente l’attenzione della ministra degli interni Anna Maria Cancellieri che mette sotto la lente i conti del Comune. Negli ultimi cinque anni di mandato in consiglio comunale mi sono opposta con forza alla gestione economico finanziaria del Sindaco Cammarata. Ho espresso il mio voto contrario in tutte le fasi di Bilancio, denunciando sulla stampa e in varie iniziative pubbliche le gravi criticità espresse da un governo cittadino incapace di programmare la spesa, come dimostrato dall’ingente quantità di debiti fuori bilancio (un vero bilancio parallelo fuori controllo) e dall’enorme quantità di residui attivi e passivi, per non parlare della gestione delle partecipate. Ho denunciato circa tre anni fa la situazione di pericolo e di persistente violazione di legge posta in essere da Cammarata, chiedendo al presidente Lombardo di valutarne la rimozione. Ho chiesto anche la pubblicazione dell’esito delle ispezioni da lui avviate senza ricevere risposta alcuna, tanto da dover presentare un esposto in procura al riguardo. Sarebbe stata auspicabile una solerzia maggiore da parte delle Autorità Locali competenti per fermare tempestivamente il disastro cui stiamo assistendo. Oggi sorge legittimo il dubbio che lo spauracchio del dissesto finanziario del Comune possa condizionare un momento così delicato per la vita democratica della Città nell’imminenza delle prossime elezioni amministrative."

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©