Politica / Regione

Commenta Stampa

Ottava riunione della commissione statuto

Difensore Civico: nuova rosa di candidati


.

Difensore Civico: nuova rosa di candidati
22/02/2010, 15:02

NAPOLI - Per l’elezione del Difensore Civico, la Commissione Statuto e Regolamento, presieduta da Marco Mansueto, si è riunita oggi per esaminare tutte le candidature per la formazione di una nuova rosa di nominativi, eventualmente comprensiva anche dei precedenti. In apertura il Presidente ha ricordato che, a decorrere dal 18 novembre, la Commissione si è riunita otto volte per l’istruttoria necessaria che ha individuato la rosa di 7 candidati: Bertoni Raffaele, Cervelli Francesco Maria, Cocorullo Elio, De Simone Francesco, Della Valle Giuseppina, Nardone Maria Antonietta e Pedersoli Giuseppe. Dopo l’esito infruttuoso dell’elezione tenutasi nella seduta consiliare del 9 febbraio, per il Segretario Generale il passaggio per l’Albo pretorio non è obbligatorio se viene confermata la rosa dei nominativi precedenti, pertanto non essendoci innovazioni, il Consiglio può procedere alla votazione.
Garantita, per il consigliere Carotenuto, l’istruttoria in quanto la nuova rosa è esattamente quella comprensiva dei 7 nomi proposti. Caldeggiata dal consigliere Funaro una risposta, da parte dell’avvocatura del Comune, alla signora Della Valle che ribadisca l’assenza di inerzia dell’Amministrazione, mentre il consigliere Nicodemo ha invitato la Commissione Statuto ad una modifica che, dopo votazioni infruttuose, preveda un abbassamento del quorum.
In chiusura il Presidente Mansueto ha preannunciato l’invio della rosa riconfermata dei 7 candidati al Presidente della Commissione Trasparenza e al Presidente del Consiglio comunale, per consentire l’elezione del Difensore Civico da parte del Consiglio in tempi brevi. Qualora il Consiglio non elegga il Difensore Civico la Commissione valuterà l’apertura di un bando o una soluzione diversa, come l’accoglimento della proposta del consigliere Nicodemo di un abbassamento del quorum della procedura elettiva, dopo votazioni infruttuose.

Commenta Stampa
di Nando Cirella
Riproduzione riservata ©