Politica / Politica

Commenta Stampa

Difesa, Porfidia (NpS): "Presentata in Commissione interrogazione su questione droni"


Difesa, Porfidia (NpS): 'Presentata in Commissione interrogazione su questione droni'
19/06/2012, 16:06

Roma, 19 giugno 2012 - "Chiediamo al Ministro di fare la massima chiarezza sulla possibilità che i droni in dotazione all’Italia possano essere armati e partecipare ad azioni di guerra” lo rende noto l’on. Americo Porfidia di NpS - Per il partito del Sud – Noi Sud che ha presentato un’interrogazione a risposta immediata in Commissione Difesa del quale è membro “Il drone è un aeromobile che viene pilotato da un equipaggio che opera da una stazione remota di comando e controllo. Questi mezzi possono essere completamente automatizzati (cioè seguire un profilo di volo pre-programmato) o essere comandati a distanza da una stazione fissa o mobile. Gli Stati Uniti utilizzano da tempo i droni Predator per azioni militari, operando veri e propri bombardamenti nelle varie zone di guerra nelle quali sono impegnate le loro truppe, in particolare Afghanistan e Pakistan, ma sono stati utilizzati anche nelle recenti operazioni libiche e si presume che qualora dovesse esplodere la situazione siriana verrebbero utilizzati. Chiediamo al Ministro di fare chiarezza sull’eventualità che anche i droni italiani possano essere armati e nel caso quali siano i presumibili costi dell’operazione, anche in relazione al fatto che la Difesa sta operando una riorganizzazione della spesa e che si presumo prossimo il rientro delle nostre truppe dall’Afghanistan”



Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©