Politica / Politica

Commenta Stampa

Difesa, Porfidia (NpS): "Risposta evasiva del sottosegretario su questione armamento droni"


Difesa, Porfidia (NpS): 'Risposta evasiva del sottosegretario su questione armamento droni'
21/06/2012, 14:06

Roma, 21 giugno 2012- "Decisamente evasiva la risposta che il sottosegretario alla difesa Filippo Milone ha dato all’interrogazione presentata in Commissione difesa sulla situazione dei droni in dotazione alle Forza armate italiane” lo rende noto l’on.. Americo Porfidia Presidente nazionale dell’NpS - Per il partito del Sud – Noi Sud e membro della Commissione difesa “Abbiamo interrogato il Ministro per sapere quali fossero le scelte del Governo in merito all’eventualità di armare i nostri droni e con quali costi. Purtroppo la risposta è stata ambigua e poco puntuale soprattutto in relazione ai costi, inoltre ci risulta del tutto contraddittoria la giustificazione data dal Governo sull’operazione in oggetto riferendosi alle esigenze di azione in Afghanistan, quando sappiamo che l’Italia intende lasciare il campo entro il 2014 e l’armamento dei droni richiederebbe un tempo non inferiore ai due anni. Le risposte evasive del sottosegretario Milone – conclude Porfidia – confermano i nostri dubbi sulla necessità dell’armamento dei droni ed in generale chiediamo al Governo di svolgere un’opportuna riflessione su tali operazioni anche in considerazione del fatto che importanti investimenti in armamenti, come il noto programma JSF, sono stati oggetto di una rimodulazione significativa”



Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©