Politica / Regione

Commenta Stampa

Dimesso Cda del Madre. PD e Verdi: iniziata l' agonia del museo napoletano


Dimesso Cda del Madre. PD e Verdi: iniziata l' agonia del museo napoletano
21/02/2011, 16:02

"Con le dimissioni del Cda del Madre - denunciano i promotori del comitato SAVE MADRE l' ex assessore Francesco Emilio Borrelli ed i consiglieri comunali e provinciali Emilio Di Marzio e Livio Falcone - è iniziata ufficialmente e definitivamente l' agonia del museo napoletano di arte contemporanea. Siamo arrivati ad un finale tragico dopo 6 anni di straordinaria attività. Siamo delusi ed arrabbiati perchè la nuova gestione regionale non ha compreso l' importanza della cultura e dell' arte sul nostro territorio".

"Continueremo a batterci - spiegano - affinchè ci sia una speranza per il progetto, per i lavoratori e per la cultura regionale e napoletana. Abbiamo in programma diverse iniziative. Gli autori di questo "delitto" dovranno pagare per questo "delitto culturale ed artistico".

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©