Politica / Regione

Commenta Stampa

Dimissioni in massa, il Pd: “Atto inutile, non cambia nulla”


Dimissioni in massa, il Pd: “Atto inutile, non cambia nulla”
06/03/2010, 17:03

MADDALONI - In merito alle dimissioni in massa di 18 consiglieri comunali, il direttivo locale del Pd dirama la seguente nota: “A noi poco importa che 18 cittadini maddalonesi abbiano presentato le dimissioni da un consiglio comunale già sciolto dal Presidente della Repubblica il 31 dicembre 2009; vale la pena far notare ai nostri cittadini che la stragrande maggioranza dei sottoscrittori di questo atto sono stati corresponsabili delle enormi difficoltà dell’ultima amministrazione comunale. Abbiamo fatto una scelta di straordinario rinnovamento, vogliamo costruire, partendo dalla campagna elettorale, una nuova coalizione che abbia come base l’etica della responsabilità, il disinteresse privato e la competenza. Con queste caratteristiche ci presentiamo alla città forti delle nostre idee e consapevoli dei tempi ristretti. Non temiamo il confronto con la macedonia del centrodestra, frutto di un imbarazzante trasformismo politico”.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©