Politica / Politica

Commenta Stampa

Brunetta e Schifani le daranno ai presidenti delle Camere

Dimissioni parlamentari del Pdl: raccolte le firme


Dimissioni parlamentari del Pdl: raccolte le firme
26/09/2013, 19:13

ROMA - Sembrano fare sul serio, i parlamentari del Pdl: subito dopo la nota di oggi di Napolitano, in cui il Presidente invitava i berlusconiani a non avere un atteggiamento eversivo, è cominciata tra di loro la raccolta delle firme su altrettante richieste di dimissioni. Così ha annunciato il partito, specificando che ora queste richieste sono nelle mani dei due capigruppo - Renato Brunetta per la Camera e Renato Schifani per il Senato - che le consegneranno nelle mani dei presidenti delle due Camere il prossimo 4 ottobre, dopo il voto della Giunta per le immunità del Senato, qualora esso dovesse essere negativo per Berlusconi. 
Resta da capire cosa succederà ora. Infatti, anche se il 4 ottobre verranno date le dimissioni, esse dovranno essere approvate dall'Aula; dopo di che, come prescrive la legge, dovranno essere chiamati - in sostituzione dei dimissionari - i primi non eletti, fino ad esaurimento delle liste. Quindi saranno costretti anche loro a dare le dimissioni?  

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©