Politica / Politica

Commenta Stampa

Si cerca di ricucire con gli ex dem

Direzione Pd: Renzi prova ad aprire a sinistra?


Direzione Pd: Renzi prova ad aprire a sinistra?
13/11/2017, 11:44

ROMA - Continuano a lavorare i "pontieri" in vista di una possibile ricucitura con la sinistra del partito. Lorenzo Guarini, Dario Franceschini e Andrea Orlando cercano di ottenere un accordo sia con Mdp che con personaggi come Piero Grasso, per potersi presentare uniti alle elezioni del 2018. Il rischio, neanche troppo velato, è che continuare ad agire separatamente favorirebbe la vittoria del centrodestra - se si presentasse unito - o del Movimento 5 Stelle. 

Per questo si pensa ad "usare" anche la finanziaria, apportando qualche emendamento che possa essere gradito ai fuoriusciti. In questo senso sta lavorando l'ala che fa riferimento ad Orlando, cercando anche di convincere Renzi a fare una relazione, nella direzione del Pd prevista per oggi pomeriggio, che accolga le loro richieste. 

Ma in ogni caso, chi si aspetta che Renzi possa trovarsi in difficoltà sbaglia. Su 120 membri eletti, 64 sono renziani. Quindi, se anche tutti gli altri votassero contro la relazione del segretario, a meno di stravolgimenti ad ora impensabili, non si vede come la mozione stessa non possa essere approvata

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©