Politica / Politica

Commenta Stampa

Distrutto da un incendio l’autocarro della cooperativa sociale “OTTAVIA”,


Distrutto da un incendio l’autocarro della cooperativa sociale “OTTAVIA”,
02/03/2012, 17:03

Nella notte tra venerdì 24 e sabato 25 febbraio , è stato distrutto da un incendio l’autocarro della cooperativa sociale “OTTAVIA”, promossa dalla Federazione Internazionale Città sociale e aderente a Libera.
Altri episodi, meno gravi, certamente diversi per natura e metodo, ma non meno inquietanti, in altre realtà associative, ci fanno stare in allerta !

Non si sa ancora se per colpa o per destino, ma di certo quel mezzo, che portava scritto sulle fiancate “INDIFFERENTEMENTE” più puliti più belli, aveva costruito una bella pagina, su un territorio che vive, lotta e spera in un futuro più giusto.

Un gruppo di persone con disabilità, in tempo di “coma etico” e crisi economica, aveva messo su una piccola attività di riuso, e riciclo di beni dismessi (rifiuti) e una fattoria sociale , una iniziativa che in questo tempo e in questo territorio, aveva portato 6 persone con disabilità ad avere un contratto di lavoro, uno stipendio regolare, uno status nuovo nella comunità di vita. Si era finalmente incrinato lo stereotipo che vedeva nella disabilità un costo e un problema perla collettività. Luigi, Nello, Mena, Francesco, Emilio, Rosita, sono diventanti risorsa, per tutti, e per questo amati e promotori nel disegno di una città più bella, sociale, sobria. La raccolta della carta, gli spostamenti per andare in campagna, la disponibilità di venir incontro alle emergenze e le difficoltà di chiunque avesse bisogno del nostro mezzo,non saranno più possibili .Dopo il pianto e la disperazione dei primi momenti, già da lunedì 27 abbiamo ricominciato a lavorare con l’unica cosa che abbiamo, le mani, anche per dare un segnale che andiamo avanti, fin quanto avremo forza. Abbiamo ricevuto in queste ore la solidarietà di tante e tante realtà, non sigle, ma visi e volti di uomini e donne che credono in questa terra, che non si rassegnano, che costruiscono senza sosta un mondo nuovo, di pace, di amore di giustizia sociale.

Per informare tutti accuratamente, incontrarli e discutere insieme delle iniziative da prendere, per rimettere la “Cooperativa Ottavia” in condizioni di riprendere serenamente il sui cammino, convochiamo una

Conferenza stampa
di presentazione dell’iniziativa e di ringraziamento ai primi sostenitori

Lunedì 5 marzo ore 11.30
nella Bottega dei sapori e dei saperi della legalità
Via Raffaele De Cesare, 22, a Santa Lucia
unitamente alla Federazione Internazionale Città Sociale
ed alla Fondazione Pol.i.s.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©