Politica / Parlamento

Commenta Stampa

In diretta Tv oggi le dichiarazioni di voto

Dl emergenze: il governo va sotto sugli ordini del giorno


Dl emergenze: il governo va sotto sugli ordini del giorno
19/02/2010, 11:02

ROMA - Continua alla Camera dei Deputati la discussione sul decreto legge sulle emergenze. Finito l'esame degli emendamenti - tutti respinti - questa mattina è cominciato l'esame degli ordini del giorno. E su questi, il governo è andato sotto tre volte: su due ordini del giorno del Pd e su uno dell'Udc. Al parere negativo del governo è corrisposto un voto favorevole dei deputati. Non che conti molto: gli ordini del giorno sono solo un contentino che viene dato ai deputati in modo che possano dire ai propri elettori "Beh, ma io ci ho provato", ma di solito non vengono mai presi seriamente in considerazione quando si fa una legge.
Alle 12.30 inizierà la fase successiva, le dichiarazioni di voto dei deputati, che verranno trasmesse in diretta TV. Alla fine di questo, ci sarà il voto finale e poi il provvedimento passerà al Senato, che dovrà approvarlo entro il 28 febbraio, altrimenti il decreto legge scadrà e si cancellerà tutto

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©