Politica / Politica

Commenta Stampa

Previste anche le intercettazioni telefoniche

Dl femminicidio: braccialetti elettronici per gli stalker


Dl femminicidio: braccialetti elettronici per gli stalker
26/09/2013, 20:13

ROMA - Continua l'esame in Commissione Affari Costituzionali e Giustizia della Camera della legge sul femminicidio. E oggi sono stati raggiunti importanti punti di convergenza tra Pd e Pdl. 
Innanzitutto è stato approvato un emendamento che autorizza l'uso dei braccialetti elettronici per gli stalker, onde assicurarsi che non si avvicinino alle vittime delle loro violenze. In quel caso, scatterebbe l'allarme presso le forze dell'ordine che potrebbero intervenire con tempestività.
Un altro emendamento approvato stabilisce la possibilità, in fase di indagine da parte delle forze dell'ordine, di usare le intercettazioni telefoniche, per verificare gli spostamenti e le intenzioni degli stalker. Finora questa possibilità era negata dal fatto che il reato ha una pena massima troppo bassa per rientrare nell'uso ordinario delle intercettazioni. 
Un terzo stabilisce che la querela per stalking è irrevocabile, nel caso di minacce gravi. Questo è stato un argomento molto dibattuto in Commissione, tra chi voleva che ci fosse una irrevocabilità per qualunque denuncia e chi voleva che la denuncia fosse sempre revocabile. Alla fine è stato raggiunto questo compromesso.  

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©