Politica / Politica

Commenta Stampa

Bocciati quelli presentati congiuntamente da Pdl, Pd e Udc

Dl Lavoro, inammissibile un emendamento su due


Dl Lavoro, inammissibile un emendamento su due
11/07/2012, 16:07

ROMA - E' stata una vera falcidie di emendamenti, quella decisa dai Presidenti delle commissioni Finanze e Attività Produttive della Camera dei Deputati, cui toccherà iniziare l'esame del decreto legge sul lavoro appena licenziato dal governo. Su 1901 emendamenti presentati, quasi la mettà (887) sono stati dichiarati inammissibili in quanto non attinenti per materia. Tra questi - dettaglio non casuale - tutti gli emendamenti presentati congiuntamente da Pdl, Pd e Udc che, almeno nelle dichiarazioni, avrebbero dovito porre rimedio alle tante ed evidenti storture presenti nel dl Lavoro. E' stato presentato ricorso da parte di tutti e tre i partiti della maggioranza ed in serata si dovrebbe avere la decisione finale.
Quello che resta è l'amara sensazione di una presa in giro dei cittadini, attraverso la presentazione di emendamenti non ammissibili, in modo da poter dire in TV o sui giornali che loro ci hanno provato, ma c'è qualche cattivo che non li vuole far fare.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©

Correlati